Vai a sottomenu e altri contenuti

Accesso atti Edilizia Privata

L'atto di accoglimento della richiesta di accesso, normalmente una comunicazione via e-mail, contiene l'indicazione dell'ufficio, completa della sede, presso cui rivolgersi, nonché di un congruo periodo di tempo, comunque non inferiore a quindici giorni, per prendere visione dei documenti o per ottenerne copia. Se il richiedente non esercita il suo diritto nel suddetto periodo di tempo dovrà presentare una nuova istanza.

L'esame dei documenti avviene presso l'ufficio indicato nell'atto di accoglimento della richiesta, nelle ore di apertura dell'ufficio stesso e alla presenza, se necessaria, di personale addetto. I documenti amministrativi sui quali è consentito l'accesso non possono essere alterati in alcun modo e non possono essere asportati dal luogo presso cui sono dati in visione.

L'esame dei documenti è effettuato dal richiedente o da persona da lui incaricata, con l'eventuale accompagnamento di altra persona di cui vanno specificate le generalità, che devono essere poi registrate in calce alla richiesta. L'interessato può prendere appunti e trascrivere in tutto o in parte i documenti presi in visione.

Su richiesta dell'interessato, le copie possono essere autenticate.

L'accoglimento della richiesta di accesso a un documento, comporta anche la facoltà di accesso agli altri documenti nello stesso richiamati e appartenenti al medesimo procedimento. Le modalità di accesso agli atti correlati, che come si intuisce può costituire un ostacolo all'attività della pubblica amministrazione, è una tipica materia che può trovare specifica normazione nei regolamenti adottati dai singoli enti.

Requisiti

Proprietario o avente titolo a formulare la presente richiesta ai sensi di Legge

Costi

Con riferimento alla Deliberazione di G.C. n. 128 in data 30.10.2002, la produzione delle copie avverrà previo pagamento dei costi di riproduzione delle copie fissati in €. 0,30 per ogni copia oltre a €. 0,26 per diritti di segreteria, mediante versamento sul c.c.p. n. 16665093 intestato al Comune di Sarroch – Serv. Tesoreria oppure mediante bonifico bancario ordinario presso il conto bancario di tesoreria n. 00116/00000824, IBAN IT62 C010 1543 9900 0000 0000 824, con la causale: “Accesso Atti Edilizia Privata”. Qualora l’utente richieda il rilascio di copia conforme all’originale, o copia autentica dovrà pagare, oltre al corrispettivo dovuto per l'estrazione di copia, anche l’imposta di bollo, indipendentemente dal fatto che il documento originale sia o meno soggetto all’imposta stessa. L’importo dovuto è pari ad 16 euro ogni quattro pagine.

Normativa

L. 241/90; DPR 184/2006

Incaricato

Personale dell'Area Tecnica

Tempi complessivi

30 giorni

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Richiesta accesso atti amministrativi Edilizia Privata Formato pdf 117 kb
Richiesta accesso atti amministrativi Edilizia Privata Formato rtf 130 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto